AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SISC

Biblioteca Comunale

   
La Biblioteca Civica "F. Guglielmino" è stata istituita nel 1969 con deliberazione della G. M. del 28/07/1969. Dal 1984, in seguito al terremoto che l'ha resa inagibile, è stata ospitata in diverse sedi fino al 2004, anno in cui è stata trasferita nuovamente nella Palazzina Liberty all'interno del Parco Comunale.
 
La Biblioteca è intitolata al Professore Francesco Guglielmino, Studioso ed Umanista insigne, che per lunghi anni insegnò nell'Ateneo di Catania e che a Zafferana trascorse i periodi più belli e più felici della sua vita, come ebbe a scrivere, fra l'altro, nella nota Raccolta Poetica "Ciuri di strata".
 
La Biblioteca "Francesco Guglielmino" assicura ai suoi utenti:
 
- la conservazione, l'accrescimento e la tutela del patrimonio librario;
 
- la valorizzazione delle proprie raccolte storiche;
 
- la consultazione in sede ed il prestito delle opere possedute tranne quelle escluse dal prestito;
 
- l'utilizzo di postazioni informatiche multimediali.
 
In particolare:
 
La biblioteca svolge il servizio di consultazione testi in sede, e prestito a domicilio, fa parte del “Sistema Bibliotecario Provinciale di Catania” un progetto della Sovrintendenza per i Beni Culturali e Ambientali di Catania, Servizio IV per i Beni Bibliografici e Archivistici. Svolge anche il servizio di aula internet per i giovani del territorio.
 
La biblioteca comunale ha realizzato un progetto di collaborazione con le scuole esistenti nel territorio per le visite guidate, per far conoscere ai ragazzi i testi adatti alle varie fasce d’età e per favorire le ricerche scolastiche
 
La Biblioteca è coinvolta anche nell’organizzazione della “Festa del libro” manifestazione culturale che coinvolge i ragazzi che frequentano le scuole di Zafferana Etnea. Per questa manifestazione si sono svolti incontri con esperti e laboratori con scrittori ed illustratori di letteratura per l’infanzia.
 
La biblioteca svolge attività di supporto alla manifestazione letteraria “ Premio Brancati-Zafferana”, con coinvolgimento della cittadinanza nella lettura delle opere partecipanti al Premio, che ogni anno chiama a raccolta insigni letterati per appositi incontri, realizzati in collaborazione con la facoltà di Lettere dell’Università di Catania. Non sono mancati gli incontri culturali , dedicati alla presentazione di libri e i momenti musicali.
 
L'accesso alla Biblioteca è consentito a tutti i cittadini, senza alcun limite di età, residenti nel Comune di Zafferana e nei comuni limitrofi.
 
Ad ogni lettore possono essere prestate due opere per volta, la durata del prestito è di 15 giorni e a richiesta del lettore, può essere ancora prorogata per uguale periodo. Sono esclusi dal prestito:
 
-  eventuale materiale di particolare pregio storico e artistico;
 
-  i quotidiani e i periodici;
 
-  le enciclopedie, i dizionari e gli atlanti.
 
Per l'iscrizione è necessario un documento di identità in corso di validità.
 
 
 
Attachments:
Download this file (statuto biblioteca.doc)statuto biblioteca.doc