AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SISC

Consulta Giovanile

Stampa

E-mail

La Consulta Giovanile è un organo consultivo del Consiglio Comunale  e dell’Amministrazione comunale per quanto attiene alle politiche giovanili e si propone di contribuire al miglioramento della vita di relazione della comunità locale, di favorire l’aggregazione giovanile, di contrastare i fenomeni di disagio giovanile, di favorire lo scambio sociale e culturale tra generazioni riunendo le idee e le energie  dei giovani del Comune.
 
Essa, tra l'altro:
 
a) esprime pareri richiesti dal Consiglio Comunale e/o dall'Amministrazione Comunale;
 
b) formula proposte al Consiglio Comunale  e/o all'Amministrazione Comunale;
 
c) elabora progetti e programma attività proprie inerenti i giovani;
 
d) si pone come punto di riferimento e di informazione per i gruppi ed i singoli interessati alle tematiche giovanili, per la realizzazione di iniziative, e come tramite tra la popolazione giovanile e l'Amministrazione Comunale;
 
e) attiva  e promuove iniziative per un miglior utilizzo del tempo libero;
 
f) promuove dibattiti, ricerche ed incontri;
 
g) raccoglie informazioni per quanto le attiene anche avvalendosi delle strutture amministrative comunali;
 
h) promuove rapporti permanenti con le consulte e i forum presenti a livello provinciale, regionale e nazionale;
 
i) raccoglie informazioni nei vari settori di interesse giovanile (scuole, università, mondo del lavoro, tempo libero, sport, volontariato, cultura e spettacolo, servizio di leva e servizio alternativo di leva, ambiente, vacanze e turismo) sia direttamente con ricerche autonome che a mezzo delle strutture amministrative comunali;
 
l) si rapporta con gruppi informali.
 
Consiglio direttivo:
Salvatore Coco
Presidente

Giuseppe Scalia
Vice Presidente

Luca Casella
Segretario

Pier Alfio Sciuto
Consigliere

Amel Sehili
Consigliere

Francesco Zucchero
Rappresentate Albatros

Antonio Privitera
Rappresentante Legambiente

Giuseppe Santanocita
Rappresentante Avia Pervia